Archivi

Categorie

Redazione

Condividi l'articolo

Editore

Francesco Militello Mirto

Non amo la routine, non ho mai aspirato ad un lavoro normale, sedentario, comodo, banale. Ho scelto di percorrere strade alternative, difficili, ma anche molto affascinanti. Ho volato su elicotteri con il vento in faccia e le mani paralizzate dal freddo e su jet militari in supersonico avvolto dalle nuvole, totalizzando più di 190 ore di volo su 44 diversi tipi di velivoli militari di 44 Reparti. Sono stato imbarcato su 18 unità navali e 6 portaerei. Come fotoreporter embedded ho documentato 4 operazioni militari: Odyssey Dawn (Mar Mediterraneo), Unified Protector (Mar Mediterraneo), Mare Nostrum (Mar Mediterraneo), ISAF (Afghanistan), RS (Afghanistan). Sono pignolo, caparbio e sognatore. Adesso sono per strada a caccia di nuove immagini e di storie da raccontarvi su EmmeReports.

Direttore Responsabile

Antonio Melita

Assetto sportivo, capelli che è meglio non parlarne e tanta voglia di scattare. Porto il nome dell’amante di Cleopatra e il cognome che rimanda alla sexy Toniolo; se non ci credete provate a ricercarlo su google, ma poi ritornate a consultare il sito di EmmeReports perché “le notizie della strada” le trovate solo lì. Quella strada che, in questi dieci anni, ho percorso con gli studenti che “occupano perché vicine sono le vacanze di natale”, con gli stranieri che “diamine vengono qua a rubarci il lavoro” e con gli operai che “hanno ragione a bloccare la città, ma dovrebbero farlo senza creare disagi al traffico”. Quella strada che sarà redazione, palcoscenico e filosofia di vita.

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Sicilia dal 19/02/2016


Collaboratori

Teresa Calabria

Nasco a Palermo diversi anni fa (che non rivelerò nemmeno sotto tortura, tanto non mi danno mai l’età che ho). Interista, mi diplomo in lingue straniere e successivamente prendo una sudatissima laurea in lettere e filosofia. A poche materie dalla laurea scoppia l’amore per il giornalismo e, siccome all’epoca non esisteva ancora un vaccino efficace, mi lascio trasportare da questa febbre delirante fino al conseguimento del tesserino da giornalista pubblicista. Mi occupo di cronaca locale e politica, sperando di non collezionare troppe querele. All’attivo ho diverse interviste delle quali andare fiera, come ogni giornalista narciso che si rispetti. Solo qualche nome: Salvatore Borsellino, Marco Travaglio, Sabina Guzzanti. Per sapere chi sarà la prossima vittima beh, dovrete per forza leggermi.

Sefy Aiello

Trentenne. Piena di sogni da realizzare e desideri da esaudire. Innamorata dell’amore e del sarcasmo. Maestra dell’autocritica e dispensatrice di consigli utili solo agli altri. Amante dello sport ma non praticante, se non per la prova costume. Amo la radio, che vivo come seconda casa. La cucina è il mio ecosistema ideale… Ho iniziato ad intervistare a 15 anni e divento pubblicista nel 2012. Parlo e scrivo, soprattutto a sproposito. Non temo nulla, se non tutto ciò che non mi appartiene. Non mi reputo anticonformista ma non seguo le mode. Rispetto le mie idee e quelle degli altri, purchè mi diano sempre ragione. Scherzi a parte, amo le nuove avventure e non mi tiro mai indietro. Se credo in progetto, lo sposo con tutta me stessa. Abbiamo tanto da imparare, ogni giorno. Facciamolo insieme!


Francesca Aneli

Sono una psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale. Scrivere per EmmeReports è un’opportunità che può costituire un’occasione per portare la mia esperienza maturata grazie ai bambini, ragazzi e famiglie con le quali mi sono fino ad oggi confrontata. Il mio lavoro è un occupazione che richiede un impegno che comporta competenza ed equilibrio. Ringrazio il mio supervisore Marina Bellomo che da sempre ha sostenuto il mio percorso professionale. Un percorso che ci ha visto collaborare insieme a progettualità di crescita di bambini e ragazzi con Disturbo dello Spettro Autistico. L’obiettivo della rubrica è un occasione per riflettere su tanti temi tra di loro variegati per potere raggiungere l’interesse dei lettori. Mi impegnerò nell’uso di un linguaggio chiaro e semplice scevro da un tecnicismo che altrimenti non farebbe cogliere la sostanza dei messaggi. L’obiettivo è cioè quello di poter offrire spunti di lettura e suggerimenti utili a chi vorrà leggerli.

Ammiraglio Giuseppe De Giorgi

Dopo l’Accademia Navale, ho frequentato le scuole di volo dell’US Navy, dove ho conseguito il Brevetto di Pilota Militare. Ho ricoperto diversi incarichi nella Marina Militare, da Capo Servizio Volo di diverse unità navali a Capo delle Operazioni Aeree del 18° Gruppo Navale schierato in Golfo Persico durante il conflitto Iran-Iraq, da Comandante della Fregata Libeccio a Comandante delle Forze Aeree della Marina e Capo Reparto Aeromobili dello Stato Maggiore della Marina, da Comandante delle Forze d’Altura a Comandante in Capo della Squadra Navale. Infine, dal febbraio 2013 al giugno 2016 sono stato Capo di Stato Maggiore della Marina. I miei interessi principali sono geopolitica, scienza dell’organizzazione applicata al mondo militare, tutela dell’ambiente marittimo, sicurezza marittima e politica militare.


Monica Militello Mirto

Mamma e moglie “Full time” con la passione per la scrittura, la mitologia, il mondo della Fantasia e la cucina.  Le mie figlie mi definiscono affettuosamente “mamma dalle misure gnomiche”, ma non è vero e dato che il vino buono sta nelle botti piccole, così come altezza mezza bellezza, io sto nel mezzo e non mi lamento. Del resto anche il Brucaliffo definiva “ragguardevole” la propria altezza di appena 8 cm. Da ragazza sono stata la tipica studentessa “ha le capacità, ma non s’impegna” e in verità mi disimpegnavo anche in classe, scrivendo fiabe e pensando a cosa avrei trovato in tavola, sognatrice da una parte buona forchetta dall’altra. Nel corso degli anni, le fiabe “accumulate”, sono diventate un libro dal titolo “C’era una volta…la fiaba” e la mia passione per la cucina in generale e per le tradizioni gastronomiche della mia terra in particolare, è diventata una rubrica su EmmeReports. Ogni ricetta sarà un viaggio nel gusto e nel tempo, alla ricerca di antichi sapori che affondano le radici nella storia della nostra bella Sicilia.   

error: Il contenuto di questo sito è protetto