Sport Tennis

32° Palermo Ladies Open: Danielle Collins batte in finale Elena-Gabriela Ruse

 La statunitense Danielle Collins, n. 44 al mondo, è la campionessa dei 32 Palermo Ladies Open, torneo WTA 250. Prima americana a vincere sui campi del Country Time Club, Collins, testa di serie n.1 del torneo, ha avuto la meglio sulla rumena, proveniente dalle qualificazioni, Elena-Gabriela Ruse con il punteggio di 6-4 6-2 in 1h46’ di gioco.

Per Collins, che nel torneo non ha mai perso un set, si tratta del primo titolo in carriera nel circuito WTA (alla prima finale disputata). La statunitense si è presa la rivincita nei confronti di Elena-Gabriela Ruse che, poco meno di tre settimane fa, ha vinto l’ultimo precedente disputato sulla terra rossa di Amburgo. Una delle tredici vittorie consecutive di Ruse, che ha conquistato il torneo WTA 250 disputato in Germania. Striscia interrotta solo nella finale del Country.

Il primo set è segnato da ben quattro break, due per parte. Sul 4-2 in favore della Ruse, la partita cambia inerzia con la Collins che riesce a inanellare una serie di quattro game consecutivi chiudendo così il primo parziale con il punteggio di 6-4 in 52 minuti di gioco.

Nel secondo parziale l’equilibrio viene spezzato al sesto game, quando Collins riesce a strappare il servizio a Ruse che, due giochi precedenti, si era fermata per un medical time out. Alla fine la statunitense trionfa con il punteggio di 6-2.

Grazie a questo trionfo Collins, domani, salirà alla posizione n. 35 della classifica mondiale, avvicinando così al suo best ranking da n. 23 al mondo. “Voglio congratularmi con Ruse perché ha giocato un grandissimo match. Le auguro il meglio, di migliorare settimana dopo settimana. Ringrazio tutti coloro che permettono un calendario così pieno, i fisioterapisti e i dottori che mi hanno aiutato tanto questa settimana. Per quanto mi è accaduto negli ultimi due anni ho pensato di ritirarmi, se sono qui è merito dei medici” ha detto Collins.

Migliora il suo best ranking, invece, Elena-Gabriela Ruse che guadagna 32 posizioni nella classifica mondiale e, da domani, sarà n.105 al mondo. “Voglio congratularmi con Danielle, è una grandissima giocatrice – ha ammesso la tennista rumena – Abbiamo avuto qualche trascorso complicato nell’ultimo torneo, ma questo è il tennis femminile. Voglio ringraziare il mio coach e chi mi ha supportato. So di non aver giocato il mio miglior tennis, ma sono fiera e orgogliosa perché non è semplice tornare in finale dopo aver vinto un torneo”.

Nel doppio, la neozelandese Erin Routliffe e la belga Kimberley Zimmermann sono le campionesse del torneo dei 32 Palermo Ladies Open. La coppia testa di serie n. 4 del tabellone è riuscita ad avere la meglio sulle russe Natela Dzalamidze e Kamilla Rakhimova con il punteggio di 7-6(5) 4-6 10-4 dopo un’ora e 58 minuti di gioco. Per Routliffe e Zimmermann, che nell’albo d’oro succedono ad Arantxa Rus e Tamara Zidansek, si tratta del primo titolo WTA nel circuito.

Un incontro particolarmente combattuto, con Routliffe e Zimmermann che hanno vinto il primo set dopo aver annullato un set point per la coppia russa sul 6-5. Nel secondo set il match sembra in discesa, ma Dzalamidze e Rakhimova riescono a vincere cinque game consecutivi chiudendo con il parziale di 6-4. Al super tie break, però, Routliffe e Zimmermann riescono a trionfare con un netto 10-4.

“Siamo molto felici ringraziamo tutti coloro che hanno organizzato questo evento. Grazie anche alla gentilezza delle persone che ci hanno accolto in questi giorni. Speriamo di vederci di nuovo il prossimo anno” hanno spiegato le due tenniste vincitrici alla fine del match.

di Redazione – EmmeReports

error: Content is protected !!