Politica Politica Nazionale

Festa dei Lavoratori, a Piazza Politeama il Primo Maggio di Fratelli d’Italia

Per il primo maggio, le piazze d’Italia non sono state solo tinte di rosso, ma anche del Tricolore dell’unico partito di opposizione, Fratelli d’Italia che, grazie alla sua leader Giorgia Meloni, sale nei consensi tra gli italiani. Anche a Palermo, i rappresentanti del partito di Destra si sono radunati a piazza Politeama per manifestare la loro solidarietà ai lavoratori e protestare contro il Governo Draghi.

“Non è festa senza lavoro. Fratelli d’Italia chiede al governo nazionale di riaprire tutto, in sicurezza e di abolire immediatamente il coprifuoco, una misura inutile e folle che danneggia le nostre attività e imprese” ha dichiarato in una nota, Carolina Varchi, Capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Giustizia.

“Siamo in piazza per manifestare per coloro i quali non possono farlo. I troppi italiani che non posso lavorare a causa della pandemia, a causa della crisi economica, sempre più devastante e a causa anche delle scelte di un governo, che non riesce a contrastare seriamente l’epidemia di Covid-19 e quella del disastro sociale” ha affermato Raoul Russo, Coordinatore provinciale per Fratelli d’Italia Palermo. “Siamo in campo per presentare alla gente un’opposizione seria e coerente, che vuol fare riaprire il Paese in sicurezza per il futuro degli italiani”.

Presente anche Francesco Scarpinato, Capogruppo di Fratelli d’Italia presso Sala delle Lapidi e Coordinatore cittadino: “Oggi per la festa dei Lavoratori, si onorano tutte quelle battaglie fatte per i diritti dei Lavoratori, ma non c’è festa senza lavoro e Fratelli d’Italia oggi è qui proprio per ricordare tutte quelle categorie dimenticate dal Governo Nazionale. Quindi massima solidarietà. Lotteremo per loro e faremo valere le loro ragioni all’interno al Governo Nazionale”.

Di Francesco Militello Mirto – EmmeReports

error: Content is protected !!