Breaking news

Covid19 a Palermo, Orlando: “Siamo alla vigilia di una strage, incoscienti fermatevi!”

Leoluca Orlando - sindaco di Palermo

“Siamo alla vigilia di una strage, non soltanto umana ma anche economica. Incoscienti fermatevi, state provocando la morte di migliaia di persone e di aziende”.

E’ quanto affermato dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando in un video a commento dei contagi da Covid19 che crescono nel capoluogo siciliano nonostante la zona rossa.

Sono 584 i nuovi contagi in un solo giorno che preoccupano il primo cittadino di Palermo e che rischiano di prolungare le massime restrizioni, previste dall’ordinanza che dovrà firmare il presidente Nello Musumeci, su una città economicamente in difficoltà.

Leoluca Orlando ha voluto infine sottolineare la sua gratitudine nei confronti del personale sanitario e delle forze dell’ordine, per il lavoro sin qui svolto.

Il dato dei ricoveri oggi per Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 13 unità, così come riporta il bollettino quotidiano del Ministero della Salute.

In terapia intensiva sono in cura 174 persone (3 in più rispetto a ieri). Il dato dei guariti è pari a 475 persone. 13 le persone decedute. I nuovi soggetti positivi rilevati sono 1069. I tamponi molecolari processati sono stati 7958. I tamponi rapidi sono stati 12661.

Questo il report dei nuovi positivi nelle province: 1 Agrigento, 33 Caltanissetta, 210 Catania, 18 Enna, 101 Messina, 584 Palermo, 66 Ragusa, 37 Siracusa e 19 Trapani.

Le dosi di vaccino complessivamente inoculate sono 1307241.

di Antonio Melita – EmmeReports

error: Content is protected !!