Eventi e Spettacolo Moda

Kingatelier. La sensualità e l’eleganza nelle creazioni di Barbara Fallica

La sensualità regalata dal tocco del tessuto e dall’accostamento di stoffe dalla consistenza diversa, l’originalità e l’eleganza sono queste le caratteristiche di Kingatelier, l’esclusivo brand sartoriale della stilista palermitana Barbara Fallica. Un marchio nato per caso o più che altro per gioco, che ha visto luce lentamente negli anni.

Barbara Fallica non aveva mai disegnato , né seguito un’Accademia di Moda o un corso per Fashion Designer il suo desiderio era quello di voler realizzare dei vestiti esclusivi per sé da poter utilizzare per eventi privati. Nulla di più. La voglia di creare con l’aiuto di una sarta d’occasione degli indumenti più sofisticati che uscissero fuori dai canoni del classico prêt-à-porter. Così una sera si presenta ad una festa con una tuta blu  ideata da lei ed è subito un successo. Barbara, sempre incredula di ciò che le dicevano gli altri continua a creare una linea di abbigliamento solo per uso privato, ma ancora una volta le sue creazioni vengono apprezzate e le viene chiesta la vendita dei capi d’abbigliamento, così sotto la spinta del padre, grande punto di riferimento e sostegno di Barbara nasce il marchio Kingatelier.

Capo must delle collezioni è il poncho da utilizzare per tutte le stagioni, che salta all’occhio per la combinazione di tessuti e la ricerca dei dettagli. I capi di Kingatelier sono una continua scoperta. Ti conquistano in primis per la forza dei colori caldi, forti e pieni di energia, poi l’occhio cade sui dettagli. Cerniere, bottoni in madreperla, fiori in chiffon arricchiscono colli, camicie e giacche. Abiti sartoriali su misura per donne di qualsiasi taglia, statura ed età. Il lavoro della stilista Barbara Fallica è un continuo ascolto e confronto con la cliente che si sente per prima cosa a proprio agio all’interno della Casa Atelier che si trova a Partanna Mondello, coccolata dai profumi inebrianti delle candele ed in assoluto relax nel soggiorno adiacente al giardino. Velluti, taffetà, broccati, maglina, jeans, sete, tessuti uomo e tessuti tecnici all’avanguardia impreziosiscono i poncho, le cinture, le stole o le kefiah da indossare in combo o in contrasto con design minimalisti e iper sottili per donne eleganti in ogni situazione, anche solo per andare a fare la spesa. La particolarità dei capi di Kingatelier è proprio questa: possono essere abbinati in maniera versatile anche con semplici jeans e scarpe da tennis, comodi anche per il difficile periodo storico che stiamo attraversando.

Kingatelier è stato un brand protagonista di diversi eventi e sfilate. Tra le più importanti ricordiamo la sfilata al Circolo Bononia a Palazzo Bolognetti a Bologna e la sfilata al Marriot a Budapest. Su richiesta Barbara Fallica realizza anche abiti da sposa o seconde nozze.

Giallo, rosso, bianco, glicine, grigio, verde bosco e rosa sono le nuance designate come must have per la prossima stagione. Cuore del lavoro di Barbara fallica è il Taglio. Il vestito diventa allora come l’inconscio nato dal ritaglio di forme più o meno primitive, più o meno elaborate che producono sogni, veli immaginari, nati dalle richieste delle clienti e tradotti in forma dalla creatività di Barbara Fallica che realizza pezzi unici. Nelle sue creazioni non troverete mai un capo identico ad un altro. Forbici come matite per uno scrittore, un moderno poeta di immagini, visioni oniriche, continue fratture di stoffa e colore, per creare profondità, sensualità generate da un profondo manque sempre presente nell’animo di Barbara. E nell’alone dell’apparizione che nasce anche una linea di Burqa di lusso pensata per i mercati arabi, in special modo per Dubai. Taglio, ritaglio, sovrapposizione, generano stile, dove la stoffa, anziché risultarne annientata , ne esce in tutta la sua magnificenza.

Di Alessandra Costanza – EmmeReports

error: Content is protected !!