Arte Eventi e Spettacolo

Raizes Teatro e il Comune di Palermo a supporto degli attivisti, della libertà e della pace

Poster per Patrick Zaki

Il Comune di Palermo e l’assessorato alle Culture, in collaborazione con la compagnia Raizes Teatro, hanno inaugurato una nuova campagna a sostegno e ricordo del percorso umano di sei rappresentanti della lotta per i diritti umani e portatori di pace: Patrick Zaki, Marielle Franco, Shady Habash, Nasrin Sotoudeh, Salvatore Gurreri, Loujain Alhathlou e Willy Monteiro Duarte

Da uno dei balconi principali di Palazzo delle Aquile, sede di rappresentanza del  Comune, è stata esposta una gigantografia che raffigura Patrick Zaki, di cui l’associazione e l’amministrazione chiedono la liberazione. Patrick Zaki, attivista e ricercatore egiziano, si trova dall’8 febbraio 2020 in detenzione preventiva in Egitto fino a data da destinarsi.

Da lunedì 1 marzo i poster di tutti e sei gli attivisti invaderanno pacificamente la città. L’illustratrice che ha realizzato i sei poster è l’attrice Marina Mazzamuto, membro di Raizes Teatro. E’ stata proprio la nota compagnia palermitana, fondata da Alessandro Ienzi, ad ideare la campagna divulgativa.

“Il nostro obiettivo è comunicare che la libertà esiste, è dentro di noi ed è così che dobbiamo pensare la nostra società: libera. Diffondere dei modelli positivi come questi sei portatori di pace è un passo importante. I poster recano i loro nomi. Interessiamoci alle loro storie e pensiamo che cosa possono insegnarci. Abbiamo trovato un appoggio importante nel sindaco Orlando, che da sempre si spende per i diritti umani, nell’assessore Mario Zito e nell’amministrazione, che hanno abbracciato con entusiasmo l’iniziativa, mettendo a disposizione i luoghi espositivi. Continuiamo a seminare” afferma Alessandro Ienzi

“Questi attivisti sono un esempio di civiltà e di libertà; in ogni poster, oltre ai loro volti e ai loro nomi, ho inserito dei simboli, un accenno di storia, un elemento che racconta anche della libertà o del diritto che ciascuno di essi tutela con la propria attività. La bocca di Zaki, ad esempio, è serrata dalla chiave di chi sta tentando di evitare che, con le sue parole e i suoi studi, Patrick possa diventare il promotore di libertà e diritto che è” afferma Marina Mazzamuto.

L’11 marzo prossimo, alle 18, Raizes Teatro proporrà in streaming una performance dedicata ai sei portatori di pace. La performance art sarà trasmessa sui canali social e sul sito della compagnia.

Nei prossimi mesi Raizes Teatro condurrà una campagna sulla giustizia condivisa da Avant Garde Lawyers, NGO di avvocati guidata da Andrà Matei, che a Parigi offre assistenza legale agli artisti che nel mondo vengono privati dei diritti civili e della libertà di espressione e che aveva già assistito Shady Habash, deceduto il 1 maggio 2020 nella prigione di Tora al Cairo. 

di Redazione – EmmeReports

Redazione

Commenta

Clicca qui per pubblicare un commento

Rispondi

Ascolta Radio Time!

Iscriviti a EmmeReports!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Seguici sui social

Resta aggiornato con le nostre news!

error: Content is protected !!