Politica Politica Regionale

Discarica di Bellolampo, Gelarda (Lega): “Ventimila tonnellate di rifiuti non trattati”

Igor Gelarda

“La situazione della discarica di Bellolampo è tragica. Nel piazzale sono ammucchiate ancora 20mila tonnellate di rifiuti che vengono raccolti, lasciati qui e che non sono in questo momento trattabili“ a dichiararlo è il capogruppo della Lega, Igor Gelarda durante la sua ispezione.

“La sesta vasca è piena. Si potrà mettere soltanto qualcos’altro, ma serviranno delle autorizzazioni dalla Regione. Sulla settima vasca, dopo 36 mesi, il progetto sembra essere partito” continua l’esponente del Carroccio che lamenta l’assenza di investimenti, da parte dell’amministrazione comunale, per fare diventare Bellolampo un polo tecnico per il trattamento dei rifiuti.

“Cosa che abbasserebbe i costi e permetterebbe anche di aumentare quantità e qualità della differenziata ed invece i risultati sono questi con spazzatura ammassata a Palermo e a Bellolampo“ conclude Igor Gelarda.

Pronta è stata la replica dell’Assessore Sergio Marino: “Questa è una situazione nota, oggetto di diverse comunicazioni da parte dell’azienda, correlate alla mancata realizzazione della settima vasca e alla mancata indicazione, da parte della Regione, di siti dove
portare i rifiuti. Quindi l’azienda è stata obbligata e costretta ad accumularli nei piazzali“.

L’assessore ha spiegato che con l’approvazione della sesta vasca e con l’autorizzazione di 140 mila metri cubi da smaltire lì, l’impianto entrerà presto a regime.

Io mi auguro che l’azienda possa, appena riceverà l’autorizzazione, partire subito con lo smaltimento. Quindi, nel giro di uno o due mesi potrà rientrare in regola tutto. La vera emergenza era prima, non ora“ ha concluso l’assessore Sergio Marino.

di Redazione – EmmeReports

Redazione

Commenta

Clicca qui per pubblicare un commento

Rispondi

Iscriviti a EmmeReports!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 4 altri iscritti

Seguici sui social

Resta aggiornato con le nostre news!

error: Content is protected !!