Economia

La Pasticceria Scimone aderisce alla campagna lanciata da Italia Libera contro “la dittatura sanitaria”

“Siamo fieri di partecipare, come italiani e come palermitani, alla presa di coscienza del delicato periodo storico che stiamo affrontando, contro i continui attacchi all’imprenditoria, messa alle strette dalle continue e scellerate imposizioni del governo, nella sua folle politica di pretesa del contrasto del Covid19” ad affermarlo sono Carmelo, Mario, Alessandro e Massimo Scimone della pasticceria Scimone, dopo l’adesione alla campagna di Italia Libera contro la dittatura sanitaria, contro il terrorismo mediatico e la gestione suicida dell’economia italiana.

“La storica putìa artigianale, fondata nel 1950, è oggi alla terza generazione e non permetteremo a questo Stato, ostaggio di politici che fanno solo gli interessi dei banchieri, di annientarci: invitiamo tutte le altre partite Iva ad unirsi nella lotta comune contro questa dittatura sanitaria” continuano dalla nota pasticceria che veicolerà nei propri locali il materiale di propaganda e di contro-informazione.

Presente Massimo Ursino, responsabile di Italia Libera a Palermo che ha concluso dicendo: “Ogni attività commerciale diventi un avamposto di lotta contro un regime colpevole della chiusura di tante attività, che sta finendo di distruggere la classe media che produce, portando le famiglie alla disperazione”.

di Redazione – EmmeReports

Redazione

Commenta

Clicca qui per pubblicare un commento

Rispondi

Iscriviti a EmmeReports!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 4 altri iscritti

Seguici sui social

Resta aggiornato con le nostre news!

error: Content is protected !!