Cronaca

Caccamo, Pietro Morreale indagato per l’omicidio di Roberta Siragusa

Carabinieri
Fermato Pietro Morreale per l'omicidio della 17enne Roberta Siragusa. I reati contestati sono omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Pietro Morreale, il 19enne che ieri mattina, si era presentato ai Carabinieri di Caccamo per indicare il burrone dove è stato rinvenuto il corpo parzialmente bruciato della 17enne Roberta Siragusa.

Per la procura di Termini Imerese, diretta dal procuratore Ambrogio Cartosio e dal sostituto Giacomo Barbara, è lui il principale indiziato della morte della ragazza avvenuta la notte tra sabato e domenica.

Le accuse contestate sono di omicidio volontario e occultamento di cadavere.

di Redazione – EmmeReports

Redazione

Commenta

Clicca qui per pubblicare un commento

Rispondi

Iscriviti a EmmeReports!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 5 altri iscritti

Seguici sui social

Resta aggiornato con le nostre news!

error: Content is protected !!