Controlli e multe a venditori abusivi

By / 2 mesi ago / Breaking news / No Comments
Controlli e multe a venditori abusivi

Continuano i controlli interforze tra Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Polizia Municipale, RAP e ASP, sulla regolarità degli esercizi commerciali.

Le irregolarità più gravi sono state riscontrate all’interno di un esercizio di via Montalbo, risultato sprovvisto delle necessarie autorizzazioni comunali e sanitarie, cosa che gli è costata la chiusura, il sequestro amministrativo dei locali, requisizione di oltre cento chili di prodotti ittici non tracciabili, ma risultati idonei da personale ASP e quindi devoluti ad istituti caritatevoli. L’esercente dovrà pagare una multa di oltre seimila euro.

Nel cuore di Borgo Vecchio è stata scovata un’attività commerciale svolta sulla pubblica via, ma all’interno di un box in lamiera, anche in questo caso sprovvista di autorizzazioni sanitarie e comunali. Le autorità hanno chiuso e sequestrato locale e i prodotti ittici venduti al suo interno. Il proprietario dovrà pagare una sanzione pari a tremila euro.

Al Foro Umberto I, all’interno di un’area prospiciente il mare e quindi una zona pubblica, è stato sgombrato un bivacco abusivo di alcuni cittadini stranieri che via via avevano installato tende da campeggio e diversa mobilia.

In corso Tukory, le forze dell’ordine hanno sanzionato e sequestrato una bancarella che vendeva frutta e verdura senza le necessarie autorizzazioni. Complessivamente, in questo caso, sono state elevate sanzioni che superano i cinquemila euro e sono stati sequestrati, quasi centonovanta chilogrammi di frutta, devoluti ad istituti caritatevoli.

Di Redazione – EmmeReports

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *

error: Content is protected !!