Archivi

Categorie

Tags

Heath Tips

  • In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a
  • Fringilla vel, aliquet nec, vulputateDonec pede justo,  eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo.Nullam dictum felis eu pede mollis pretium.

Denunciato il ragazzino che ha ucciso con un calcio un gattino a Casoria

Denunciato il ragazzino che ha ucciso con un calcio un gattino a Casoria
Condividi l'articolo

Un ragazzino nella zona della Cittadella a Casoria, dà un calcio a un gatto scaraventandolo contro il muro. Una scena violenta che viene filmata da altri ragazzini che poi, pubblicano il tutto su Tik Tok, mentre il gattino giace per terra.

E’ questo quello che si vede nel video dell’orrore che ha “giustamente” sollevato l’indignazione della rete e che è servito per individuare i responsabili dell’insensato gesto.

La LIV Onlus nel ricostruire l’accaduto conferma che il video, girato e pubblicato sul noto social network cinese, risale a circa un mese fa e che per il gattino non c’è stato nulla da fare.

“Quando ci arrivò quel video, decidemmo come in tanti di pubblicarlo, per darne notizia e cercare di capire chi fossero gli autori del vile gesto.
All’inizio le notizie erano frammentarie, confuse, solo dopo un paio d’ore scoprimmo che il post era di circa un mese fa, ma che era stato reso pubblico solo oggi. Tuttavia, ci arrivarono telefonate in cui si affermava che potesse essere ancora vivo e che persone il giorno dopo sarebbero andate a cercarlo.
Ci siamo aggrappati a questo con tutte le nostre forze, ma le notizie si rincorrono di minuto in minuto. Di tutta questa terribile storia non rimane che un gattino morto e una umanità sempre più perduta. Che sia stato un bambino di 13 anni poi, annienta tutto ancora di più”.

Gli esponenti di Europa Verde a Casoria, Francesco Borrelli, Salvatore Iavarone e Francesca Imbaldi fanno sapere che il ragazzino è stato individuato e denunciato “Abbiamo inviato una nota all’ufficio Servizi Sociali del Comune di Casoria per capire se fossero a conoscenza di questa vicenda e del perché non siano intervenuti. Un minorenne che si fa filmare mentre ammazza un animale è terribile, un fatto violento che fa mal sperare per il futuro”

L’Associazione Italiana Difesa Animali Ed Ambiente (Aidaa) fa sapere di aver inviato una denuncia alla procura del tribunale dei minori di Napoli per i reati di maltrattamento di animali e diffusione di immagini violente attraverso i social contro i due minorenni responsabili del pestaggio di cui è rimasto vittima un gatto e della pubblicazione sui social media delle immagini della violenza contro il gattino.

Sulla vicenda è intervenuta anche la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni che ha scritto sui social il seguente post “Orrore a Casoria. Non riesco a guardare queste immagini senza provare un’immensa rabbia. Una violenza gratuita e feroce contro un povero gattino. Spero che vengano presi seri provvedimenti contro i responsabili, seppur minorenni. Come si può essere così cattivi e disumani?“.

di Antonio Melita – EmmeReports

Antonio Melita

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!