Archivi

Categorie

Roberto Fiore inaugura la sede di Forza Nuova a Palermo

Roberto Fiore inaugura la sede di Forza Nuova a Palermo
Condividi l'articolo

Il leader nazionale Roberto Fiore ha presieduto l’inaugurazione della sede di Forza Nuova in via Francesco Vivona a Palermo, alla presenza del segretario provinciale Massimo Ursino, del segretario regionale Giuseppe Bonanno Conti e del vice segretario nazionale Giuseppe Provenzale.

Roberto Fiore è impegnato nel tour siciliano ha colto l’occasione anche per parlare della situazione politica ed economica dell’Italia dopo la chiusura a causa della pandemia da Coronavirus.

“L’originalità della posizione politica di Forza Nuova è sul contrasto a quella che abbiamo definito una “dittatura sanitaria”. Siamo l’unico movimento che, sin dalla quarantena, ha evidenziato il tentativo da parte dell’OMS di creare in tutto il mondo dei governi ombra, dettando loro le nuove leggi economiche come sta ancora succedendo in Italia ha affermato il leader nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore.

Siamo in pratica gli unici che stanno combattendo a difesa delle libertà concrete messe in discussione da questo governo ombra che ha deciso che a metà ottobre si debba nuovamente richiudere: noi non lo permetteremo” ha ribadito Fiore.

Colgo l’occasione per anticipare che nei prossimi giorni faremo una importantissima conferenza stampa a Roma di denuncia politica e giuridica contro l’Organizzazione Mondiale della Sanità, supportata da importanti professori, tra cui il professore Taormina” ha continuato Roberto Fiore chiarendo che verrà avviata una campagna di informazione e di denuncia legale contro quella che ha definito come “azione criminale” economicamente interessata, da parte dell’OMS, per fare passare una linea falsa sul virus.

Questa azione economicamente interessata, sempre secondo il leader di Forza Nuova, ha causato l’impoverimento della maggior parte degli italiani, a vantaggio di alcuni settori come il mercato della droga, le grandi multinazionali, i grandi supermercati e gli scafisti.

Il leader di Forza Nuova ha continuato prevedendo che “se la situazione non dovesse migliorare” scoppierà una vera e propria rivolta sociale alimentata dai grandi scandali come quello del finanziamento del narcotraffico al Movimento 5 Stelle e quello sanitario del Covid19 – RSA frutto della delibera Fontana.

Roberto Fiore ha concluso lanciando un messaggio al “governo ombra” presieduto dal Premier Conte: “la nostra sarà una vera e propria disobbedienza civile, non ci lasceremo chiudere in casa”.

Ci siamo spostati in una zona completamente diversa, anche se la nostra azione cittadina è sempre stata a largo raggio coprendo tante zone di Palermo, soprattutto quelle più bisognose di un aiuto e di una solidarietà più concreta” ha affermato il segretario provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino

Grazie alle iniziative di solidarietà nazionale abbiamo aiutato moltissimi cittadini andando in supporto, ad esempio, con la spesa sociale. Il nostro continuerà ad essere un impegno di solidarietà diretta e, a partire dalle prossime settimane, inizieremo con il supporto militante anche in questo quartiere” ha concluso Ursino. 

di Antonio Melita e Francesco Militello Mirto – EmmeReports

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto