Breaking news

Catania, Meloni: “I paladini dell’accoglienza e le femministe hanno qualcosa da dire in merito?”

Giorgia Meloni
Le dichiarazioni di Giorgia Meloni e Carolina Varchi (FdI), e di Matteo Salvini (Lega) sull'operazione "Promise Land" contro la tratta di ragazze.

Ecco cosa si cela dietro l’immigrazione clandestina: la Polizia di Catania scopre l’ennesimo traffico di esseri umani, legato a uno sbarco del 2017 della motonave dell’Ong SOS Mediterranee” lo scrive Giorgia Meloni su Facebook.

Vittime di questa squallida tratta erano ancora una volta donne, giovani ragazze nigeriane. I paladini dell’accoglienza e le femministe hanno qualcosa da dire in merito?” conclude il presidente di Fratelli d’Italia.

Sempre in riferimento all’operazione della Polizia di Catania “Promise land“, la parlamentare di Fratelli d’Italia, Carolina Varchi afferma: “Ecco i risultati dell’immigrazione clandestina! A Catania è stata scoperta una vera e propria tratta di esseri umani. Le indagini sono state avviate dopo lo sbarco di migranti avvenuto nel porto del capoluogo etneo il 7 aprile 2017 dalla motonave Aquarius della Ong Sos Mediteranee”.

Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, interviene sull’indagine della Procura di Catania: “Arrivo in Sicilia nel giorno in cui c’è una importante operazione contro la tratta dei migranti e per questo ringrazio forze dell’ordine e magistrati. Una inchiesta che dimostra che i barconi sono organizzati“.

Ho letto di un viaggio pagato circa 25mila euro a ragazza e alcune di queste sono arrivate con i barconi delle Ong, finendo poi sulle strade. Siamo davanti alla conferma che prima torniamo al governo e chiudere i porti e meglio è per tutti, anche per queste ragazze” conclude Matteo Salvini durante la conferenza stampa a Bagheria.

di Redazione – EmmeReports

Antonio Melita

Commenta

Clicca qui per pubblicare un commento

Rispondi

Iscriviti a EmmeReports!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 5 altri iscritti

Seguici sui social

Resta aggiornato con le nostre news!

error: Content is protected !!