Breaking news

Palermo, la Polizia di Stato arresta uno spacciatore sorpreso su strada

La Polizia di Stato ha tratto in arresto P.S., 19enne della Zisa, poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La Polizia di Stato ha tratto in arresto P.S., 19enne della Zisa, poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è stato effettuato, congiuntamente, dai “Falchi” della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile e dai colleghi del Commissariato di P.S. “Zisa-Borgo Nuovo”.

Equipaggi di entrambe le articolazioni investigative avevano approntato, ieri sera, un disposistivo di contrasto allo spaccio su strada, in una delle porzioni cittadine più ampie e che, nel recente passato, era già stata interessato da episodi di spaccio “al dettaglio”: la “Noce” ed i suoi dintorni.

Le pattuglie in abiti “civili” hanno pelustrato le strade del quartiere ed hanno sorpreso, in via Lancia di Brolo, un giovane, appunto P.S., noto per i suoi numerosi precedenti che stazionava su strada senza alcun apparente motivo ed in modo guardingo.

Quando gli agenti si sono accreditati, il malvivente ha cercato di dileguarsi ma è stato raggiunto e bloccato. E’ stato trovato in possesso di una dose di cocaina e di 180 euro, plausibile provento dell’illecita attività.

Sarebbe stato lo stesso giovane a confermare agli agenti come la sua presenza su strada fosse legate allo spaccio di stupefacenti.

Fra l’altro, a breve distanza, occultati nei pressi delle ruote anteriori di una vettura parcheggiata, sono state trovate 6 dosi di marijuana.      

Il giovane, su cui gravava già un obbligo di dimora nel comune palermitano, è stato tratto in arresto ed indagini sono in corso per risalire a suoi “fornitori” ed eventuali complici.

di Redazione – EmmeReports

error: Content is protected !!